Elba 2016 – La stagione

21 giugno 2016

Una lunga stagione di amicizie e divertimento in barca a vela

Ci si immagina che la barca a vela sia fatta solo per la stagione estiva, ma per chi ha il mare nelle vene e la brezza nei polmoni, non c’è una stagione giusta per un’uscita in barca, semplicemente c’è la barca, e il mare ..e questo basta. Noi di Marmaglia Sailing da Gennaio abbiamo adottato Sand, un quattordici metri e mezzo di vele, cime, timoni ed emozioni. Complice un inverno mite e una calda primavera, da Febbraio ogni week end è stato buono per trascorrere un sabato e una domenica diversi dall’ordinario per VOI; per noi invece, che ormai l’Elba e la barca le conosciamo come le nostre tasche, è stato bello scoprire ogni volta VOI..ognuno diverso: chi alle prese con la sua prima esperienza, chi partito con la ragazza o il ragazzo, o addirittura con la famiglia, chi ha deciso di trascorrere un week end con gli amici o con le amiche, magari per un addio al celibato o al nubilato, chi ha voluto ripetere l’esperienza appassionandosi sempre di più, o chi voleva cogliere l’occasione di conoscere nuovi amici.

elba-girls

L’incontro a Piombino, era ormai diventato appuntamento fisso del venerdì sera! Le prime battute e conoscenze iniziavano immancabilmente all’Osteria da Tonino, davanti a una impepata di cozze, una pizza al tegamino, e a una torta di ceci. Da lì ci si dirigeva al marina di Salivoli a passare la notte dove Sand era attraccata. L’indomani si faceva rotta nella costa nord o sud dell’isola d’Elba a seconda delle condizioni meteo di mare e vento avendo come obiettivo la ricerca del mare più limpido e piatto. Rigogliosa e piacevole di giorno con i suoi verdi panorami e l’acqua smeraldo, magica e godereccia la notte quando si toccava la terra ferma e ci si lasciava trasportare dalla movida “elbina” a base di ottimo pesce e mojito. L’Elba è così bella che i posti giusti non sono mai mancati: Marciana Marina, Porto Azzurro, Sant’Andrea, Punta Fetovaia, Marina di Campo, ecc.

Pertanto i week end all’Elba sono terminati (per il momento), e mentre la nostra ciurma si accinge ad attraversare il Mediterraneo verso le Baleari per trascorrere un’estate caldissima e lunghissima nei dintorni di Ibiza e Formentera, noi vogliamo qui millantare le avventure che abbiamo trascorso con VOI in questi mesi a bordo di Sand girovagando per l’Elba, a qualsiasi mese, temperatura e condizione atmosferica.

elba-al-sole

Per chi ancora non ci conosce deve sapere che il bello della nostra squadra è che non facciamo semplicemente gli skipper, non ci limitiamo a navigarvi nei posti, ma cerchiamo di trasmettervi la nostra passione.. e allora ecco che vi chiediamo di cazzare la randa.. che non è una punizione, ma una delle tante manovre marinaresche, come anche timonare, lascare, orzare e poggiare, virare o strambare.. E se non avete la voglia o la forza per tirare una cima, nessun problema, c’è sempre la cambusa a cui pensare e i pasti da preparare! Si perché la vita da lupi di mare, non è poi così solitaria come il detto vuole, ma è coesione, coordinamento, condivisione.. ma anche relax, divertimento e soddisfazione..che chi ci conosce può confermare!

Ci piacerebbe conoscere cosa ne pensano anche i partecipanti di quest’anno. Se sei salito a bordo di Sand e hai conosciuto Michele, Guido, Virgilio o Paolo e vuoi raccontarci la tua esperienza e le tue emozioni non esitare a lasciare un commento qua sotto! E comunque ricordati sempre di seguire e partecipare alle nostre prossime piccole e grandi avventure!

Go top