Lanzarote & Fuerteventura

Ccrociere in barca a vela alle Canarie

Lanzarote e Fuerteventura

Lanzarote mi amor

Lanzarote è molto diversa dallo stereotipo della ridente isola baciata dal sole e dal mare. E’ una specie di mondo a parte, quasi un altro pianeta. Un’isola dove l’arte e la natura si incontrano in un fortunato matrimonio d’amore. Un posto dove il cibo ha l’odore del mare e il sapore della terra. Un luogo la cui essenza lascia un marchio profondo nell’animo a chi la scopre per la prima volta. Patria di surfisti, crocevia di culture, figlia del vulcano, ultimo approdo per le barche che si avventurano nelle immensità dell’Atlantico.

Lanzarote è unica, surreale, di una bellezza estrema. Plasmata da tumultuose eruzioni vulcaniche è oggi uno spettacolo della natura fatto di drammatici panorami, colate di lava solidificata, bianche spiagge sabbiose, scuri arenili vulcanici, grotte, canyon, crateri, tunnel sotterranei e strane formazioni rocciose che fanno da guardia a lucidi specchi d’acqua cristallina in cui è possibile tuffarsi e fare il bagno in ogni periodo dell’anno grazie alla costante temperatura primaverile.

Lanzarote e Fuerteventura

Canarie in barca a vela

Lanzarote è la meta ideale per gli amanti della natura e dello sport all’aria aperta. Amatori e professionisti si riversano sulle sue spiagge dorate in tutte le stagioni dell’anno per surfare, andare in kite, esplorare l’entroterra in mountain bike e scarponi da trekking, sudare pedalando su una bici da strada o correre come pazzi con un quad nel deserto o per solcare le sue acque in barca vela e divertirsi col vento.

Lo straordinario patrimonio naturale ha fatto si che l’intera isola fosse dichiarata Riserva della Biosfera dall’UNESCO la cui punta di diamante è il Parco Nazionale di Timanfaya: una clamorosa manifestazione della potenza della natura resa celebre da Stanley Kubrick che vi girò le prime immortali sequenze di 2001: Odissea nello spazi. E’ il cuore morfologico e geologico dell’isola dai cui confini è possibile ammirare i fragorosi spruzzi dell’oceano infrangersi su una scura barriera lavica.

Ma il fascino di Lanzarote non si esaurisce qui! Accanto alla bellezza fragorosa della natura, al clima perennemente mite, al calore dei suoi abitanti e all’ottima cucina c’è quello che non ti aspetteresti di trovare in un’isola così selvaggia e remota: lo stile fiabesco e inconfondibile della sua architettura! Un famoso lanzarotegno, il geniale architetto Cesar Manrique, ha regalato infatti all’isola una visione. Ha disegnato mondo in cui natura e uomo si fondono in un equilibrio perfetto grazie a case ranicchiate nelle rocce, piscine salate circondate e alimentate dall’oceano, piccoli laghi nascosti nelle grotte, strade incise nella lava, giardini di cactus, statue e installazioni disseminati qua e là… I nativi dicono che più che dal vulcano Lanzarote sia stata partorita dalla mente di Cesar.

Categoria

Nature & Adventure

Quando

Imbarco giovedì 29 dicembre alle ore 18:00
Sbarco giovedì 5 gennaio alle ore 09.00
Imbarco e sbarco al Marina Rubicon – Lanzarote – Canary Islands

Durata

7 giorni – 7 notti

Imbarcazioni

  • Catamarano Lagoon 421 con 4 cabine e 4 bagni più cabina skipper

Imbarchi

Imbarchi a cabina per ragazze/i di 25-45 anni con forte passione per il mare (meglio se anche per la vela!). Sono possibili imbarchi singoli, individuali o imbarchi a cabina (cabin charter).

Sistemazione

In cabina doppia, singola o in quadrato (chi prima arriva sceglie!)

Quota

610 € a persona

Comprende

Lenzuola ed asciugamani
Tender con fuoribordo
Pulizie finali
Skipper

Non comprende

Tessera associativa Marmaglia Sailing che dura un anno e include l’assicurazione UISP (20 €)
Cambusa
Carburante (10 € circa)
Viaggio da e per il porto di imbarco

Capodanno 2017 alle Canarie

Una settimana in barca vela alla scoperta di Lanzarote e Fuerteventura

La nostra flottiglia salperà alla scoperta delle nere coste di lava di Lanzarote, delle candide dune di sabbia di Fuerteventura, dell’atmosfera mistica di Los Lobos, del fascino tutto speciale dell’Arcipelago Chinijo e della manciata di isolette che lo compongono tra cui La Graciosa, un piccolo gioiello circondato da spiagge paradisiache che fanno a gara con i più blasonati lidi caraibici. Un area di 700 chilometri quadrati che ne fanno la più grande riserva marina d’Europa.

Una settimana al caldo primaverile delle Isole Canarie. Un capodanno diverso a poche ore d’aereo dall’Italia in un microcosmo unico e ineguagliabile. Acqua color smeraldo, party, veleggiate, escursioni a terra e una natura incontaminata disseminata di dune di sabbia e vulcani che faranno da cornice alla nostra crociera di capodanno a Lanzarote.

Passeremo assieme una settimana in allegra compagnia tra intense giornate all’avventura, animate serate a terra nei posticini più interessanti e cene in pozzetto a tirar l’alba sorseggiando un prezioso bianco di qualche bodega famosa.

Situata ad ovest della zona tropicale del Marocco Lanzarote è caratterizzata da un clima mite grazie all’influenza dei caldi venti del Sahara. La temperatura non scende mai sotto i 22°C! Queste isole vulcaniche, dichiarate patrimonio mondiale dell’UNESCO, con panorami desertici spettacolari, distese di interminabili spiagge dorate, venti costanti e la presenza di porti equipaggiati e baie appartate, sono il posto ideale per un’indimenticabile vacanza in barca a vela.

Prenota subito il tuo posto in cabina!

Il form seguente ha solo scopo informativo, verrete contattati a breve per verificare la disponibilità della crociera di capodanno alle Canarie

Go top